Soddisfazioni in tutte le categorie giovanili

Fine settimana ricco di risultati entusiasmanti per le formazioni giovanili del Club76, mattatrici in U14.

Nulla da fare per il Club76 PlayAsti Sereno Fenera nel girone C del campionato di Prima Divisione, impegnato nella tana della capolista Montà. Il gruppo di Toni Varano e Alessio Bellagotti si è battuto senza paura in tutti i parziali, ma ha dovuto cedere 3-0 (25-13; 25-20; 25-19) con una formazione più navigata. Le biancoblu rimangono in quarta posizione, ma venerdì 14 saranno protagoniste di un altro match importante. Alla palestra Giobert sfideranno Pvb Olamef Refrancore, diretto avversario per il terzo posto nel girone. All’andata le ragazze di Toni Varano erano riuscite ad avere la meglio 2-3.

Sabato sono andati in scena gli ottavi di finale del campionato interprovinciale Cuneo-Asti della categoria U14.

Il Club76 PlayAsti Sereno Fenera, terza forza del torneo secondo il ranking avulso della seconda fase, non ha tradito le attese, disimpegnandosi alla perfezione nella partita secca con il Centallo Volley. Al Pala Don Bosco le ragazze di Alessio Bellagotti e Raffaella Giachello non hanno lasciato scampo alla squadra ospite, imponendosi 3-0 (25-11; 25-11; 25-11) e regalandosi un posto tra le prime otto del torneo.

Un rotondo e soddisfacente 3-0 (25-5; 25-10; 25-23) è stato il risultato finale anche alla Brofferio, dove il Club76 PlayAsti 2007 ha fatto suo l’ottavo di finale con il Volley Saluzzo. Il gruppo di Stefano Gay e Deborah Sandri è stato autore di un match praticamente perfetto sin dai primi scambi, come dimostrano i parziali dei primi due set.

Con il passaggio ai quarti di finale anche del secondo gruppo biancoblu (l’unico team rimasto in gara composto da sole ragazze nate non prima del 2007), il Club76 PlayAsti è l’unica società con due squadre nei quarti di finale. L’avventura delle due squadre astigiane proseguirà con due piacevoli derby valevoli per l’andata e il ritorno dei quarti di finale. La prima delle due sfide si disputerà sabato 15 (ore 15) alla Brofferio.

Applausi anche per il Club76 PlayAsti Assilab, che dopo aver strappato la qualificazione agli ottavi di finale, si è trovato di fronte alla corazzata de L’Alba Volley. Nella difficile trasferta albese le ragazze di Toni Varano e Silvia Ravina non sono partite sconfitte e sono state in grado di dare del filo da torcere alle padrone di casa, costrette a impegnarsi per quasi un’ora e mezza. Il 3-0 finale (25-11; 25-14; 25-8) significa girone per il 9°-17° posto. Il primo impegno sarà già il 15 febbraio, alla Libellula Arena contro il Libellula Volley Bears.

Domenica mattina, puntuale come sempre, il Club76 PlayAsti 2005 ha fatto registrare il quinto successo in altrettante partite nel girone G in U16. A La Morra il Pgs El Gall si è dovuto arrendere 1-3 (20-25; 27-25; 19-25; 20-25) sotto i colpi delle ragazze di Alessio Bellagotti e Toni Varano, autrici di una prestazione non impeccabile ma sufficiente a garantire il successo nel girone. La vittoria permette alle biancoblu di essere la terza miglior prima del torneo interprovinciale, dietro soltanto al Club76 PlayAsti Sereno Fenera e al Libellula Volley Tigers.

La formula del torneo prevede ora gli ottavi di finale in gara secca e il Club76 PlayAsti 2005 si troverà di nuovo di fronte al Pgs El Gall. La sfida che mette in palio un posto tra le migliori otto andrà questa volta in scena alla Brofferio (domenica 16 alle ore 10.30).

In contemporanea, ma al PalaBosca, ci sarà Club76 PlayAsti Sereno Fenera – Volley Cherasco, altro ottavo di finale nella parte bassa del tabellone.

Un’altra piacevole conferma è arrivata in U15, dove il Club76 PlayAsti 2006 è sempre più primo in classifica. Nel pomeriggio della domenica le ragazze di Raffaella Giachello non hanno concesso distrazioni con il Centallo Volley, sconfitto 3-0 (25-7; 25-16; 25-16) alla Brofferio. Il torneo interprovinciale, che sin qui sorride alle biancoblu, proseguirà sabato 7 marzo con la trasferta a Cuneo.

Nonostante le numerose assenze, prestazione maiuscola del Gs Pino Volley nel girone D della Prima Divisione: a Bruino le ragazze di Aime hanno inflitto un pesante 0-3 (23-25; 21-25; 21-25) alla capolista Piossasco, compiendo una vera e propria impresa grazie a un’ottima continuità al servizio. Ora la prima piazza dista solamente 3 lunghezze.

In U16 della provincia di Torino il Gs Pino Volley Chieri ’76 è uscito vincitore dalla sfida valida per i sedicesimi di finale con Union For Volley NHV, sconfitto 3-0 (25-15; 25-21; 25-18). Grazie al successo, arrivato lottando su ogni palla anche quando, nel secondo parziale, le collinari si sono trovate in svantaggio, il gruppo di Colombano si è guadagnato l’accesso agli ottavi di finale.