Giovanili: i risultati del fine settimana

Weekend ricco di soddisfazioni per le giovanili PlayAsti: si confermano Azzurra e Rossa, ancora imbattuta la Bianca. Sorridono Assilab e La Fenice, ko per la Viola in U14.

Venerdì ha preso il via il girone E (fase Gold) del campionato di Prima Divisione che vede coinvolta l’Azzurra. Le ragazze di Bellagotti hanno affrontato a testa alta il primo dei 9 incontri previsti (solo andata), ma hanno dovuto cedere 3-0 (25-19; 25-19; 25-17) alla più esperta compagine Da Fausto Alimentari di Peveragno. Le astigiane, a cui è mancato il guizzo per strappare almeno un set, torneranno in campo venerdì 22 (al Giobert, ore 21.15) per la seconda giornata contro il Simplast Narzole.

Nulla da fare per la Viola in U14. Sabato, alla Libellula Arena, le atlete di Stefano Gay erano opposte al Libellula Volley Bra Eagles, una delle formazioni più competitive del campionato. Nonostante le differenze di età, le biancoblu hanno mostrato di saper tenere il campo senza problemi, giocando, per alcuni tratti, alla pari delle padrone di casa, ma finendo per alzare bandiera bianca sul punteggio di 3-0 (25-18; 25-11; 25-10).

Ottavo di finale agevole per la Rossa, ancora in U14. Dopo aver dominato le prime due fasi del campionato (guadagnandosi il titolo di prima testa di serie), le astigiane si sono imposte senza problemi sul Simplast Narzole, squadra che ha acciuffato all’ultimo l’accesso al tabellone finale. Le biancoblu, abili a mantenere alta la concentrazione per tutto il match, terminato 3-0 (25-7; 25-12; 25-5), se la vedranno ora con l’Alba Volley 2006 che ha eliminato il Volley Montà.

Pass per i quarti di finale ottenuto anche dall’Azzurra in Under 16. Domenica mattina le ragazze di Bellagotti hanno avuto la meglio sul Pgs El Gall. Il risultato finale di 3-0 (25-23; 25-19; 27-25) consente alle astigiane il passaggio del turno e conferma il buon lavoro svolto nell’ultimo periodo. Martedì si scoprirà il calendario dei quarti di finale.

Weekend di concentramenti U12.

A Cervere continua l’inarrestabile corsa della Bianca. Il gruppo di Davide Berta e Stefano Gay ha raggiunto quota 30 in classifica, vincendo 3-0 entrambi i match di giornata. Nonostante qualche acciacco fisico, le biancoblu non hanno mai permesso alle avversarie di Cervere e del Libellula Volley Bra Junior di entrare in partita, confermando l’imbattibilità senza aver mai perso un set.

La palestra Brofferio era invece teatro della sesta giornata per le altre due astigiane. Assilab e La Fenice hanno prima incontrato l’Ubi Banca San Bernardo Cuneo, rimediando una sconfitta (con l’Assilab in grado di conquistare il primo parziale), per poi affrontarsi nel derby. Il match, molto equilibrato e divertente, è stato vinto 2-1 (25-18; 16-25; 25-22) da La Fenice, riuscita così a salire al sedicesimo posto.

La settima giornata di concentramenti è prevista per il 3 marzo.

Domenica si è disputata la tappa di minivolley a San Damiano. Il PlayAsti era presente in tutte le categorie (Red, White e Green) con 28 squadre e più di 100 bambini.