Giovanili: il resoconto del weekend

 

Nuovo weekend, nuovi impegni per le squadre giovanili PlayAsti. Perfette Azzurra, Rossa e PlayGall, puntuale la Bianca. Nulla da fare per la Viola in U14, ko anche per Bordeaux, Assilab e La Fenice.

Venerdì sera consueto impegno nel campionato di Prima Divisione per l’Azzurra, per la dodicesima giornata opposta all’Alba Volley. Le ragazze di coach Alessio Bellagotti hanno prolungato la striscia di imbattibilità che perdura da prima di Natale e sono riuscite a confermare il successo sulle albesi già maturato all’andata sul campo nemico. Alla palestra Giobert le astigiane hanno dimostrato la superiorità tecnica per tutto il match, eccezion fatta per il terzo parziale, e si sono imposte con il risultato finale di 3-1 (25-20; 25-14; 19-25; 30-28), portandosi a 2 soli punti dalla vetta della classifica e tornando in gioco per la prima piazza. Martedì 22 le biancoblu si troveranno di fronte alla Pvb Elettro 2000, penultima in classifica ma già capace di rovinare la festa al PlayAsti (all’andata ci hanno strappato 2 punti). Se le astigiane sapranno sfruttare il turno di riposo della capolista Mondovì, il verdetto finale sarà rimandato allo scontro diretto dell’ultima giornata.

Sabato difficile per la Viola in U14. Nella sfida valida per la seconda giornata del campionato la squadra di Stefano Gay ha dovuto fronteggiare le ragazze dell’Alba Volley, più grandi di un anno. Il match ha visto le due protagoniste giocarsela per lunghi tratti alla pari, ma le astigiane, complice la superiorità fisica delle viaggianti, hanno dovuto cedere 0-3 (13-25; 18-25; 8-25). Ma non c’è motivo di disperarsi: il PlayAsti avrà modo di rifarsi, a partire da sabato prossimo, alle 17,nella trasferta a Grinzane Cavour con il Pgs El Gall.

Rimanendo in tema, la superiorità del PlayGallo nel campionato regionale d’Eccellenza U16 sembra non avere limiti. Nella seconda giornata del girone Gold il PlayGallo ha lasciato soltanto le briciole al Lilliput, sconfitto 3-0 (25-16; 25-22; 25-13), consolidando il primato in classifica. Domenica prossima, lo scontro diretto con l’UnionVolley decreterà la capolista provvisoria.

Non si sblocca la Bordeaux nel girone H dell’U16. Il Vbc Dronero Dragons domenica mattina ha espugnato la palestra Brofferio al termine di un match rimasto in equilibrio per troppo poco tempo. Dopo un primo set alla pari, perso soltanto ai vantaggi, le ragazze di Silvia Ravina hanno dovuto alzare bandiera bianca e sono uscite sconfitte 0-3 (26-28; 10-25; 22-25)

Inizia con il piede giusto il girone E del campionato U14 per la Rossa: la Palestra Don Bosco è teatro di un convincente 3-0 (25-21; 25-10; 25-7) maturato sul Volley Montà nella serata di domenica. Il team di Bellagotti, dopo aver concesso qualcosa nel primo parziale, ha condotto agevolmente i due set successivi, portando a casa i primi tre punti del 2019 e concedendosi anche l’esordio in U14 di Sofia Balbo, palleggiatrice del 2006. Sabato prossimo il derby con il New Volley, compagno di viaggio in classifica.

Weekend intenso con i concentramenti dell’U12.

La PlayAsti Bianca si è confermata puntuale, conquistando 6 punti nel concentramento casalingo alla Brofferio. Achelon Volley Roero e Volley Racconigi si sono inchinati (entrambi con il punteggio di 0-3) al gruppo di Davide Berta e Stefano Gay, che consolida il primo posto nel girone e conferma l’imbattibilità.

Impegno a Mondovì per La Fenice di Patty Giannone: le padrone di casa dell’Lpm mettono in campo più esperienza e non lasciano scampo alle biancoblu, che però riescono a strappare un set al Volley Saluzzo. Si smuove così la classifica e le astigiane salgono a 9 lunghezze.

Doppio ko per l’Assilab in quel di Alba. Il team di Mirko Zarantonello nulla ha potuto contro l’Alba Volley e Mercatò Crf che si sono dimostrate più esperte, giocando una pallavolo più avanzata.

Per i prossimi concentramenti l’appuntamento è tra due weekend: si gioca domenica 3 febbraio.