Serie C: tre punti sotto l’albero

 

Vittoria casalinga agevole con il Gavi Volley Impresa Tre Colli Spa 3-0 (25-20 25-11 25-17)

Il 2018 del Playasti si chiude con una vittoria, prevedibile, se si guardava la classifica, non così sicura se si guardava lo stato di salute del roster astigiano.

Se infatti, dall’altra parte della rete trovavamo un sestetto abbordabile, quello del Gavi Volley, penultimo in classifica con soli 3 punti, Alessio Bellagotti doveva invece fare i conti son una lista infortuni che continua, purtroppo, ad allungarsi.
Oltre alle note indisponibilità di Ivaldi e Calabrese, la compagine astigiana doveva fare a meno anche di Zampis, la palleggiatrice friulana ingaggiata proprio per sostituire Ivaldi, dell’altra centrale Soriani, mattatrice negli ultimi due incontri ed anche di Caretto, che veniva portata in panchina ma non era nelle condizioni di scendere in campo.

Ma è proprio da qui che arriva il miglior regalo di Natale per Bellagotti; se la qualità di un roster si vede anche dalle seconde linee, la partita di ieri ha dimostrato che l’allenatore astigiano può contare su un gruppo di livello.
Il sestetto schierato vedeva Quarello in palleggio opposta a Federica Fasano; Lori e Arianna Fasano al centro, Dametto e Mussa in banda, Sandrone libero. Tre atlete nate nel 2004.

La partita non ha molta storia. Il primo set viene vinto a 20 con le avversarie che restano in gara per qualche errore di troppo delle nostre. Nei successivi due set non c’è partita e coach Bellagotti può fare ruotare la formazione, dando spazio anche ad Occelli e Cattaneo e anche al secondo libero Lucia Ghiazza.

In chiave classifica c’è da evidenziare il rallentamento della capolista Ascot Lasalliano che lascia per strada un punto a Verbania, dopo, peraltro, un tie break tiratissimo. La distanza dal primo posto si accorcia di un punto, mentre la zona playoff resta lontana un punto, considerato il bottino pieno realizzato anche da LPM e Savigliano.
Sarà proprio l’LPM di Mondovì ad ospitare le nostre ragazze sabato 12 gennaio per il primo incontro del 2019.
Ma ora godiamoci le feste con l’augurio, tra gli altri, che l’infermeria si svuoti velocemente.

Tabellino: Caretto, Cattaneo 4, Dametto 16, Fasano A. 9, Fasano F. 15, Ghiazza (L2), Lacinej, Lori 1, Mussa 7, Occelli 2, Quarello, Sandrone (L1).
Classifica: Ascot Lasalliano 28; Caffè Mokaor Vercelli 28; Lpm Banca Alpi Marittime 24, Vbc Savigliano 24; PlayAsti 23; Unionvolley 20; Venaria Real Volley 17; Cantine Rasore Ovada, San Paolo 14; Isil Volley Almese Massi 13; Vega Occhiali Rosaltiora 12; Pallavolo Montalto Dora 9; Gavi Volley 3; Lilliput 2.